Top iOs APP

Per aumentare il livello di sicurezza dei telefoni con sistema operativo iOS esistono sull‘App Store di iTunes innumerevoli applicazioni capaci di garantire una copertura a 360° contro qualsiasi tipo di minaccia, dai virus alle intrusioni di utenti malintenzionati, dallo smarrimento del dispositivo alla protezione di file sensibili da occhi indiscreti. Di seguito un elenco delle applicazioni migliori per aumentare la sicurezza del vostro smartphone Apple, disponibili per il download sull’App Store:

Applicazione Trova il mio iPhone1 –  TROVA IL MIO iPHONE – Gratis Si tratta probabilmente della più diffusa App per la geolocalizzazione dei dispositivi iPhone, disponibile negli ultimi anni anche in versione iPad, iPod e Mac. Il programma, sfruttando il dispositivo Gps integrato nel dispositivo, consente di localizzarlo e tracciarne gli spostamenti in ogni parte del mondo. In caso di furto o smarrimento, è possibile verificarne in ogni momento la posizione ed eventualmente cancellare ogni dato contenuto nel device, bloccarlo o farlo suonare.

Applicazione Gadgettrack2 –  GADGETTRAK  – 4,49 € Altra utile App per la geolocalizzazione dei dispositivi smarriti o sottratti, con alcune interessanti funzionalità in più. Nel caso in cui si voglia identificare da remoto il ladro, è sufficiente accedere da qualsiasi computer al proprio account personale per abilitare il tracking gps del telefono. Una volta collegato, l’applicazione è in grado di monitorare in autonomia gli spostamenti del dispositivo su una mappa e scattare attraverso la fotocamera integrata delle istantanee all’eventuale ladro, consentendone l’identificazione.

Applicazione Pic Lock 3 Ultimate3 –  Pic Lock 3 Ultimate – Gratis Una delle App per la sicurezza più complete e ricche di funzionalità tra quelle presenti nel market Apple. Pic Lock 3 consente di nascondere con estrema facilità foto, video, note, password, contatti, testi, audio e molti altri tipi di file, proteggendoli con una password o un “pattern” attivabile con un semplice gesto. Ad ogni tentativo di intrusione la fotocamera registra automaticamente l’immagine dell’utente non autorizzato, inviando un report all’account del proprietario del device. Per chi lo desiderasse, Pic Lock 3 implementa anche un sistema di auto-distruzione dei contenuti del telefono: per innescarlo è necessario inserire per 5 volte consecutive una password errata. Utile anche il sistema “anti panico”: in caso di comparsa di messaggi o pop-up indesiderati, è sufficiente scuotere il telefono per attivare i sistemi di difesa.

Applicazione SplashID4 –  SPLASH ID – Gratis Il funzionamento estremamente semplice di questa applicazione permette all’utente di archiviare user e password di tutti i propri dati personali, account, numeri di conto corrente e carte di credito, documenti sensibili, proteggendoli mediante un sistema di crittografia a 256 bit.nDal menù della App è possibile accedere all’elenco delle credenziali salvate e memorizzate in una rubrica, con la possibilità di eseguire il backup all’interno del proprio account Dropbox.

Applicazione Hotspot Shield5 –  HOTSPOT SHIELD VPN – Gratis Estremamente utile per chi si trova a navigare spesso in mobilità, Hotspot Shield crea una rete privata virtuale (VPN) che consente all’utente di utilizzare in tutta sicurezza gli hotspot pubblici e le reti WiFi non protette, mediante un sistema di crittografia che nasconde l’indirizzo IP e il traffico dati del proprio iPhone. L’applicazione offre inoltre interessanti servizi di protezione contro trojan, malware, sistemi di phishing e mail indesiderate.

Applicazione The Vault6 – THE VAULT – Gratis Indicata per quanti desiderano mettere il proprio iPhone in “cassaforte”, The Vault è indicato per quanti necessitano di un servizio completo di crittografia dati mediante chiave AES a 256 bit. Una volta cifrati, documenti, immagini e file di ogni genere possono essere agevolmente scambiati via mail o condivisi in cloud, mantenendoli al riparo da occhi indesiderati. Per renderli nuovamente leggibili, ovviamente, è necessario inserire la chiave di codifica generata dall’applicazione.

Applicazione Wickr7 – WICKR – Gratis Simile nel funzionamento a The Vault, Wickr aggiunge al sistema AES un servizio di crittografia RSA 4096 per garantire standard di sicurezza ai vertici del mercato. Ottima per chi desidera crittografare e scambiare in privato documenti, foto, video, note, che potranno così essere condivisi con altri utenti illimitatamente o per periodi di tempo prefissati, al termine dei quali il contenuto viene automaticamente cancellato. Per una maggiore sicurezza Wickr elimina ogni metadata dai file criptati, rendendo pressocchè impossibile risalire alle specifiche del file in mancanza delle chiavi di accesso. I file possono essere scambiati con la possibilità di “auto-distruggersi” in un periodo di tempo impostato dall’utente.

Applicazione mSecure8 – mSECURE – 8,99 € Tra le App più popolari dello store Apple, mSecure implementa un sistema di cifratura Blowfish a 256 bit per proteggere da occhi indiscreti ogni tipo di file, dato sensibile, coordinata bancaria, password e credenziali di accesso. Nel caso in cui un malintenzionato cercasse di accedere inserendo password errate, è possibile impostare un meccanismo di “auto-distruzione” che cancella tutti i dati protetti dopo un certo numero di tentativi. L’app è completamente sincronizzabile con iCloud.

Applicazione Silent Phone9 – SILENT PHONE – Gratis Per poter telefonare in tutta libertà con la garanzia di non essere intercettati da terzi, Silent Circle ha lanciato da alcuni anni questa App che permette di criptare tutte le chiamate e videochiamate in entrata e in uscita. Il servizio è gratuito, ma per i clienti più esigenti a fronte di un pagamento mensile di circa 10 $ per un anno di registrazione viene rilasciato un nuovo numero anonimo di 10 cifre con cui effettuare chiamate cifrate su linee 3G, 4G o wifi. I dati delle chiamate vengono crittografati attraverso apposite chiavi che vengono registrate su server proprietari per poi essere immediatamente distrutte non appena termina lo scambio dati fra le parti.

Applicazione ChatSecure10 – CHATSECURE – Gratis Per quanti volessero chattare in libertà senza lasciare alcuna traccia delle proprie conversazioni, ChatSecure rappresenta una soluzione semplice ed efficace. L’applicazione utilizza protocolli di crittografia che consentono al sistema di messaggistica istantanea built-in di conversare in tutta sicurezza con altri utenti, nel rispetto della privacy.

Applicazione KASPERSKY SAFE BROWSER11 – KASPERSKY SAFE BROWSER – Gratis SafeBrowser consente di filtrare ed eventualmente bloccare la navigazione su tutti quei siti che contengono materiali inadeguati per i minori, come portali pornografici o con contenuti non consoni ai più giovani. In aggiunta l’App fornisce interessanti funzioni per il blocco di indirizzi web fraudolenti, previene proattivamente gli episodi di phishing, stronca sul nascere le infezioni dovute a malware e altri software dannosi.

Applicazione Dashlane12 – DASHLANE – Gratis Se il cruccio di molti utenti è legato alla sicurezza delle transazioni on-line, Dashlane potrebbe rappresentare una soluzione efficace.  L’applicazione si configura come un portafoglio elettronico in grado di gestire password, numeri di conto e coordinate bancarie, con la possibilità di generare nuove chiavi di accesso a scadenze prefissate e di sovrascriverle a quelle memorizzate per incrementare i livelli di sicurezza. Tutti i dati inseriti vengono crittografati mediante chiave AES-256 e conservati nella memoria del dispositivo (è disponibile anche uno spazio cloud, per la versione a pagamento). Ogniqualvolta è necessario portare a termine un acquisto o transazione, l’App esegue automaticamente l’accesso inviando le opportune credenziali.

Applicazione eWallet13 – eWALLET – 8,99 € Simile a Dashlane, eWallet utilizza lo stesso sistema di crittografia dati e le stesse caratteristiche aggiungendo la funzione “timer”, con la possibilità di limitare la durata temporale delle transazioni imponendo la chiusura del servizio nel caso in cui l’utente si dimenticasse di provvedere al logout. Attraverso l’account iCloud è inoltre possibile bloccare l’applicazione impedendone utilizzi non autorizzati.

Applicazione LastPass14 – LASTPASS – Gratis Per tutti coloro che faticano a memorizzare decine di nomi utenti e password, LastPass consente di memorizzare infinite credenziali di accesso e di richiamarle all’occorrenza con un semplice tocco dello schermo. Tutti i dati, opportunamente criptati, possono essere sincronizzati con dispositivi iOS, Mac, Windows e Linux. Per la memorizzazione dei dati bancari è inoltre disponibile LastPass Wallet, portafoglio elettronico capace di custodire in cloud ogni informazione previa crittografia della stessa.

Applicazione AVIRA MOBILE SECURITY15 – AVIRA MOBILE SECURITY – Gratis Divenuta celebre sui sistemi operativi Windows, questa suite è da poco sbarcata su iOS allo scopo di fornire anche agli utenti Apple servizi di protezioni contro i rischi della Rete. Oltre alle funzionalità di difesa contro virus e trojan, meno “sentite” rispetto agli utenti di altri sistemi operativi, la suite integra una funzione di “location tracking” simile a quella implementata in “trova il mio iPhone”, un sistema di scansione delle App installate nel dispositivo, la segnalazione di software dannosi e un servizio di backup cloud da 5 Gb.

Applicazioni alternative

Per tutti i possessori di iPhone sui quali sia stato eseguito il jailbreak, i Cydia Store – canali non ufficiali dove circolano liberamente le applicazioni, senza le restrizioni imposte dall’Apple Store –  offrono ulteriori applicazioni per potenziare la sicurezza del proprio dispositivo.

360MobileSafe è un tweak che consente di bloccare messaggi, effettuare chiamate in tutta sicurezza e memorizzare all’interno del telefono contatti, messaggi e registro delle chiamate, mantenendoli al riparo da sguardi estranei. In caso di furto sarà possibile da remoto ottenere informazioni circa lo spostamento del device e, nel caso, bloccarlo in via definitiva rendendo impossibile l’utilizzo delle applicazioni e della linea telefonica/dati.

Sempre in caso di furto, iLocals permette di tracciare lo smartphone rubato consentendo da remoto la possibilità di effettuare backup, cancellare la memoria del dispositivo, eliminare i dati sensibili memorizzati ed impedire l’inoltro di chiamate non autorizzate.

Per chi ama navigare in mobilità, invece, Firewall IP permette al costo di 1,99 $ di bloccare le connessioni in uscita dal telefonino, gestire i provider e controllare le pubblicità sgradite. Nel caso in cui un’applicazione tenti di stabilire la connessione con un host, Firewall IP informa prontamente l’utente mostrandone il nome e dando la possibilità di consentire o rifiutare lo scambio di dati.

]]>