3 App indispensabili per chi possiede un iPhone

Nuove app Android: luglio 2017
24 Luglio 2017
Icon pack per Android: ecco i migliori
2 Agosto 2017

Workflow: Se avete acquistato un iPhone con lo scopo di velocizzare le operazioni normali, tipiche di ogni giorno, Workflow è un’app che non può assolutamente mancare sul vostro dispositivo. Si tratta di un’app per l’automazione, e in pratica ci consente di creare tante piccole app personalissime che mettono insieme delle azioni di base.
Facciamo un esempio: voglio avere le indicazioni passo passo per tornare a casa ovunque mi trovi? Unisco l’azione “individua le coordinate di casa” e “naviga fino a casa” per creare l’app “Torna a casa”.
Voglio scattare una foto e pubblicarla automaticamente su Facebook? Unisco le azioni di base e creo un’app che mi permette di scattare una foto e questa va immediatamente su Facebook, senza che io faccia assolutamente nulla. Unico difetto è che non è stata tradotta in italiano.
workflow-iphone-gifs-hero
Pixelmator: Gli iPhone più recenti, tra le tante cose, ci offrono la possibilità di scattare delle fotografie di un certo livello. Fotografie che, tuttavia, possono essere ritoccate ed una delle applicazioni migliori per farlo direttamente da iPhone, senza dover passare dal computer ed avere costosi programmi di ritocco come Photoshop, è Pixelmator.
È a pagamento, ma ci offre degli ottimi strumenti, potenti ma semplici da usare, per ritoccare le fotoanche in modo molto profondo prima di inserirle sui social network o di inviarle a qualcuno per scopi professionali. Da ricordare la possibilità di eliminare dalla foto elementi indesiderati in pochi secondi.
pixelmator-for-iphone-is-now-available
SlowShutter: Quando avrete acquistato il vostro nuovo iPhone, vi renderete conto che la fotocamera integrata è veramente incredibile. Allo stesso tempo vi renderete conto che le foto scattate di notte non sono belle come quelle scattate durante il giorno, e questo dipende dal fatto che il tempo in cui l’obiettivo del telefono rimane aperto per scattare è troppo breve per fare entrare abbastanza luce durante la notte. Slow Shutter è un’app che permette di scattare foto notturne grazie alla possibilità di tenere aperto l’obiettivo qualche secondo in più del necessario, per un risultato molto più bello da vedere rispetto ai normali scatti effettuati con l’app integrata. Se uscite spesso la sera e scattate molte foto, un’app indispensabile per mantenere una certa qualità.
iphoneslowshutter